Attività

Nel 1980 viene istituito il Centro Studi di Arti e Tradizioni Popolari “Paolo Capua”, la cui attività si esplica attraverso le ricerche popolari da cui il Gruppo trae spunto per la sua opera finalizzata a tramandare le antiche tradizioni calabresi.

Il Gruppo organizza rassegne internazionali del folklore e, in collaborazione con il Centro Studi, ha istituito un premio ricerca destinato alle giovani generazioni.

Dal 2002, grazie all’apporto del Centro Studi “P. Capua”, si è dato vita ad una scuola di ballo e di tradizioni popolari rivolta ai ragazzi. Da questa esperienza è nato il Gruppo Folklorico dei Piccoli, formato da 20 bambini, di età compresa tra i 5 e i 14 anni.